Serafino Mauro

Serafino Mauro romano di d'adozione lascio la mia amata terra 22 anni fa alla ricerca di un futuro migliore in una delle città più belle del mondo, "ROMA". Conseguito il diploma di Geometra intraprendo gli studi di giurisprudenza e allo stesso tempo inizio la mia esperienza lavorativa in quella che sarebbe stata la mia seconda casa oggi la mia famiglia, coltivando da sempre la mia grande passione per il teatro studiando all Actor studios qui a Roma per alimentare quel sogno che ancora vive in me. Inizio la mia carriera lavorativa professionale presso la Valtur S.p.a l'estate e quando arriva la mia grande occasione accetto l'offerta presso la Warner Villagge S.p.a quina Roma ricoprendo il ruolo di gestione e Marketing del Cinema Moderno, con sacrifici e meritocrazia mi conquisto quella tanto ricercata ambizione di voler volare da solo e mi offrono la gestione completa del museo multisensoriale Rewind Rome, promuovendomi a General Manager per poi, dopo 6 anni di conoscenza del settore turistico decido di rimettermi in gioco riavviando, con grande soddisfazione una delle realtà presenti nel nostro territorio dal 2002, il Time Elevator Rome Experience allo splendore di oggi con oltre 150 mila presenze turistiche l'anno.

Nonostante la carriera lavorativa conquistata, non ho mai dimenticato l'amore e la gioia e la passione verso il prossimo, prestando servizio presso il centro disabili di Crotone dove ho forse capito il vero significato della VITA. ma anche nel sociale in chiesa, come animatore, responsabile di Azione Cattolica e catechista, per dare un contributo concreto ai nostri ragazzi che sono il nostro presente e futuro. Marito e papà di due dolcissime bambine inizio a pensare di aiutare anche la realtà scolastica coprendo la carica di rappresentante di classe per 11 anni e conoscendo l'ambiente scuola ancora più da vicino (nido-infanzia-elementare) conquistando la fiducia di tutti quei genitori che hanno votato per la mia elezione a presidente del Consiglio di Istituto. Non faccio promesse da politico perché non lo sono ma vi garantisco che, con la stessa intensità e voglia nel migliorare la mia vita, cercherò di portare avanti nei nostri quartieri un progetto di riqualificazione, dalle aree gioco agli spazi verdi nelle nostre scuole non trascurando tutte quei progetti ludico-didattiche, che molte volte non vengono considerate, perché un domani i nostri ragazzi possano comprendere cosa significa avere rispetto verso l'ambiente che stiamo loro lasciando ma soprattutto il valore e il rispetto verso se stessi che stanno dimenticando.

Morbi in sem

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Donec odio. Quisque volutpat mattis eros. Nullam malesuada erat ut turpis. Suspendisse urna nibh, viverra non, semper suscipit, posuere a, pede.